Autunno.

Avrei voluto scegliere un titolo più particolare, ma niente eguaglia il suono di questa parola: autunno. Il solo pronunciarla mi ricorda di foglie rosse, arancioni e gialle sparse in un grande tappeto mobile per le strade della città. Mi sono sempre identificata con questa stagione, nonostante sia nata in primavera. E proprio ieri, mentre passeggiavo con Giulia, pensavo alle meraviglie di questa stagione. Ogni mese ha la sua bellezza, è vero, ma ad alcune stagioni saprei rinunciare, a questa no. Sono nata per riempirmi gli occhi dei colori degli ombrelli che si aprono alle prime piogge, per sentire il leggero pizzicore della lana delle sciarpe sul collo, per odorare il terreno dopo una lunga pioggia. Sono fatta a misura dei piccoli piaceri dell’autunno: le tazze bollenti di tè, il freddo presente ma non prepotente, l’atmosfera dell’attesa. L’attesa del Natale, dell’inverno, della neve, delle vacanze. L’autunno è il grande sabato del villaggio in cui si pregusta ciò che sarà, si immaginano le tavolate in famiglia piene di cibo e dolci di tutti i tipi, quelle in cui ti riprometti sempre di mangiare di meno, quelle che ti aprono il cuore e ti fanno fare propositi per il nuovo anno. Credo di amare quest’attesa perché posso caricarla a modo mio, saturarla di sogni fino a farla scoppiare.
L’unica cosa che ho da aggiungere è una canzone che descrive perfettamente il senso di questo post: “La pluie- Zaz”.
Vi lascio qualche foto scattata in giro da Giulia per le strade della mia città.

576669_10202055115152122_1982177557_n

969416_10202055130512506_1921227598_n

1459690_10202055130952517_202725263_n

1456780_10202055126552407_439900115_n

12 commenti

Archiviato in A spasso nella mia vita, Amici, Riflessioni, Vita

12 risposte a “Autunno.

  1. Autunno, il tempo delle foglie morte e di quelle colorate che ci riempiono gli occhi prima del grigiore invernale.
    Un abbraccio

  2. E’ bello l’autunno con i suoi colori, questo rossiccio che prevale su tutto. Molto belle le fotografie che hai scattato che rendono perfettamente l’idea.
    Evviva l’autunno allora 😉
    Un abbraccio
    Affy

  3. Anche io sono nata in primavera ma amo l’autunno, i suoi colori, i cibi, i suoi freddi repentini e l’accorciarsi delle giornate.
    ha i scritto una prosa piena di meraviglie. Complimenti.

  4. Io invece sono nata proprio i autunno… il mondo diventa magico in questa stagione, i caldi colori sovrastano il grigio delle città e diventano un tripudio di scintille nei boschi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...